SORBETTO AL MELOGRANO

Data : 12/06/2018 12:17:19
Categorie : NATURICETTARIO

gelato con semi di melograno bio forlive

INGREDIENTI:

1 cucchiaio di Semi di Melograno Bio Forlive
100 ml di Succo di Melograno Bio Forlive
½ stecca di cannella
2 albumi d’uovo
200 g di zucchero semolato
Foglioline di menta

PREPARAZIONE:

Unire lo zucchero, la cannella, 100 ml di acqua in un pentolino e scaldare finché lo zucchero sarà completamente sciolto. Raffreddare completamente, poi aggiungere il succo di melograno. Montare gli albumi in una ciotola, unire il succo di melograno e inserire il composto nella gelatiera (secondo le istruzioni del produttore) o nel freeze per 2 ore in una ciotola di metallo, mescolando il composto ogni 30 minuti fino a quando non sarà diventato una bella mousse.
Servire in ciotole da dessert, aggiungendo uno strato di semi di melograno e decorare con alcune foglioline di menta.

CARATTERISTICHE di questo superfood nutrizionalmente ricco di FLAVONOIDI e POLIFENOLI: 

Il frutto del melograno è uno dei più popolari superfood, nutrizionalmente ricco di flavonoidi e polifenoli (potenti antiossidanti) e dal sapore unico, botanicamente, è un piccolo albero appartenente alla famiglia delle Lythraceae. Nome scientifico: Punica granatum.

Il frutto ha un moderato contenuto di calorie; 100g fornisce circa 83 calorie.
Non contiene colesterolo o grassi saturi.
È una buona fonte di fibre alimentari solubili e insolubili, fornendo circa 4 g per 100 g (circa il 12% di RDA), che aiutano la peristalsi intestinale.
Il consumo di questo frutto è suggerito dai nutrizionisti per migliorare la circolazione e tenere sotto controllo il colesterolo.
Alcuni composti ellagici come Granatin B, e Punicalagina si trovano abbondantemente nel succo di melograno. Alcune ricerche effettuate ci dimostrano che la Punicalagina ed i Tannini sono efficaci nel ridurre i fattori di rischio al cuore e dei vasi sanguigni.
Il frutto è anche una buona fonte di vitamina C, fornisce circa il 17% per 100 g di fabbisogno giornaliero. Il consumo di frutta ricca di vitamina C aiuta il corpo a sviluppare una resistenza contro gli agenti infettivi aumentando l'immunità.
Inoltre, è anche una buona fonte di molti gruppi di vitamine del complesso B come l'acido pantotenico (vitamina B-5), folati, piridossina e vitamina K, e minerali come calcio, rame, potassio e manganese.

Il succo di melograno contiene composti fitochimici ed estrogeni che stimolano i recettori della serotonina, migliorarando così i sintomi della depressione ma non solo, aumentando la massa ossea il succo di melograno diventa un valido alleato per le donne in menopausa, perchè riduce gli effetti dell’osteoartrite ma allo stesso tempo mantiene alti i livelli di estrogeni nel corpo e la donna conserva la sua femminilità più a lungo.
Soprattutto nelle donne, grazie al suo contenuto di sostanze estrogeniche, può aiutare a contrastare alcuni disturbi tipici della menopausa come la ritenzione idrica, la fragilità ossea e la perdita di elesticità cutanea.

CONDIVIDI