Rimedi naturali fai-da-te per una pelle luminosa

Data : 10/10/2019 08:32:07
Categorie : BELLEZZA

rimedi naturali pelle luminossa

I consigli dell’esperta per una pelle luminosa

Qual è l’opinione della dottoressa Erica Congiu, biologa nutrizionista coordinatrice e responsabile di BioDizionario.it, su questo argomento?

“La cosmesi ci mette a disposizione varie strategie per ottenere un incarnato luminoso, ma mi piace ricordare che a fianco di questi prodotti anche una corretta alimentazione aiuta a mantenere una pelle luminosa e sana. E per “corretta alimentazione” intendo un’alimentazione a base vegetale con un sufficiente apporto di calorie e una grande varietà di alimenti vegetali integrali, compresi quelli ricchi di acidi grassi. Mi piace ribadirlo perché il “mito” del vegano malaticcio e grigiognolo nasce con l’arrivo di diete strampalate estremamente ipocaloriche e, di conseguenza, povere di nutrienti”.
Non è un caso, continua la dottoressa, che sia stato coniato il termine vegan glow, un fenomeno che spesso si sperimenta quando si passa ad una dieta vegana salutare:  “La pelle sembra risplendere e l’incarnato si fa più roseo; non è altro che la conseguenza di una miglior ossigenazione dei tessuti, grazie al maggior apporto di ANTIOSSIDANTI e VITAMINA C che favoriscono la circolazione sanguigna”.
Se però il vostro “vegan glow” ancora non vi soddisfa, la dottoressa Congiu ricorda che è possibile ricorrere a qualche piccolo espediente naturale e low cost per ottenere una pelle sana e luminosa:

Scrub

Spesso la pelle risulta opaca perché è ricoperta da uno strato di pelle morta. Niente di grave: uno scrub semplicissimo con una miscela di zucchero di canna e OLIO DI COCCO rimuove le pellicine e lascia la pelle idratata ma non lucida. In alternativa si possono acquistare scrub commerciali ecobio o peeling chimici all’acido glicolico o mandelico. Questi ultimi, a seconda della concentrazione di acidi, devono essere applicati da personale qualificato, non più di una volta a settimana.

Curcuma

Pare che la curcuma risolva ogni problema, ed effettivamente può migliorare anche l’incarnato: per una maschera illuminante basta mescolare ½ cucchiaino di polvere di curcuma, ½ cucchiaino di aceto di mele biologico, 1 cucchiaio di melassa, ½ cucchiaino di latte o yogurt vegetale, 1 cucchiaino di succo di limone. Tenere in posa 15 minuti e risciacquare. Ripetere il trattamento 1 o 2 volte a settimana

Idratazione

La pelle splende quando è ben idratata. Ancora una volta bisogna ricordare che il grosso del lavoro lo si fa dall’interno, bevendo a sufficienza e consumando cibi freschi ricchi di acqua come frutta e verdura. Al contempo bisogna evitare sostanze che “disidratano” come nicotina e alcool. Le creme idratanti sono un valido aiuto per mantenere e ristabilire l’idratazione nella parte più superficiale della cute, maggiormente esposta alle intemperie.

Sonno

Avrete sicuramente sperimentato il “grigiore” post “notti brave”. È durante la notte che la nostra pelle si rigenera e si ri-ossigena, ma se il sonno viene a mancare la pelle diventerà sempre più spenta e asfittica. Assicuratevi di dormire almeno 7 ore per notte, in un ambiente che favorisca il riposo, eventualmente diffondendo olio essenziale di lavanda.

(da: www.osservatorioveganok.com)

CONDIVIDI