Meditazione: un’abitudine salutare.

Data : 18/05/2020 13:59:22
Categorie : RIMEDI NATURALI

calma synergy

Per calmare la mente, per trovare se stessi o per ridurre ansia e stress, sempre più persone sono interessate a introdurre la meditazione nella vita quotidiana.
La meditazione migliora la qualità di vita perché aiuta a rafforzare il sistema immunitario, è utile per entrare in empatia con gli altri, migliora la memoria, le funzioni cognitive e genera pensieri positivi.
Ma meditare non è sempre facile, soprattutto all'inizio, poiché richiede disciplina e pratica. La chiave per sviluppare l'abitudine alla meditazione è, prima di tutto, trovare il momento perfetto per te e una postura che ti sia più comoda possibile, in questo modo si ha il conforto necessario e lo stato mentale ideale per eseguire questa pratica. Devi sapere che per superare le difficoltà, che puoi trovare all’inizio del processo meditativo, devi semplicemente continuare con la pratica, senza scoraggiarti: la costanza e la pazienza e ti faranno migliorare.

Perciò ti propongo 7 passaggi per imparare a meditare! Li facciamo assieme?

1- Indossa abiti comodi

La prima cosa da fare per meditare ed essere nel “qui e ora” è indossare abiti comodi (a me piace particolarmente venire di colori chiari). Togliere le scarpe, l'orologio o altri accessori che possono essere fastidiosi.

2- Trova un posto tranquillo

Devi trovare un posto che ti permetta di essere rilassato, senza interruzioni o interferenze. Può essere la tua stanza o il tuo terrazzo o giardino ... Ogni posto è buono se ti permette di stare comodo e concentrato, completamente immerso nell'attività che stai per iniziare.

3- Siediti correttamente

Per meditare devi sederti sul pavimento con un cuscinetto, con la schiena dritta, ma senza tensione, fare un respiro profondo e rilassare viso, spalle e braccia. Alcune persone preferiscono sedersi su una sedia o in ginocchio invece della classica postura del Lotus, volendo si può scegliere anche la meditazione sdraiata. Qualunque posizione tu adotti, la tua schiena dovrebbe essere sempre dritta e il tuo corpo, in particolare le spalle e le braccia, rilassato.

4- Focus su un oggetto

Quando inizi la pratica meditativa concentrati su un oggetto (io spesso utilizzo una candela) o sul respiro (con gli occhi chiusi). Successivamente, puoi fare altri tipi di meditazione, come la "scansione del corpo" o la meditazione centrata sul suono di una musica armonica o di un mantra.

5- Accetta i pensieri che sorgono e vai avanti

È comune che, durante la pratica della meditazione, sorgano pensieri diversi: ad esempio i nostri problemi personali, il disagio del momento o l'insicurezza nel fare bene la meditazione o meno (qualcosa che di solito accade quando siamo agli inizi). Questo è normale e quindi dobbiamo accettarlo.
La meditazione si concentra sull'idea che il benessere psicologico è uno stato che emerge dall'accettazione di pensieri, emozioni e sensazioni corporee senza cercare di eliminarli o modificarli, è sufficiente osservarli in modo non giudicante. Quindi, quando compaiono questi pensieri, devi semplicemente accettarli e quindi focalizzare nuovamente la tua attenzione sull'oggetto, sul respiro, sul suono o sulla sensazione corporale che hai scelto prima.

6- Aumenta progressivamente il tuo tempo di meditazione

Quando inizi a meditare, devi iniziare a poco a poco e aumentare il tempo gradualmente. L’ideale per iniziare con la meditazione è 5/7 minuti al giorno, per raggiungere progressivamente i 20 o 30 minuti meditativi che ti aiuteranno a migliorare il tuo benessere generale.

7- Aggiungilo alla tua routine quotidiana

Ora sei pronto per rendere la meditazione un'abitudine salutare.

Take time to make your soul happy
Josefina Moreno-Paz

Dopo la meditazione premiati e coccolati con una tisana tiepida con, disciolto all’interno, il contenuto di 1 o 2 capsule di Calma Synergy…lasciati amare dalla natura!

PRODOTTI CORRELATI

CONDIVIDI