CIOCCOLATO: 3 motivi per cui è il regalo migliore a San Valentino!

Data : 07/02/2018 11:35:05
Categorie : RIMEDI NATURALI

TAGLIERE A FORMA DI CUORE CON TAVOLETTE CIOCCOLATO FORLIVE

COSA AVETE PENSATO PER STUPIRE IL VOSTRO UI O LA VOSTRA LEI? 
Noi vi consigliamo di concludere la cena con una regalo al cioccolato come il TAGLIERE FORLIVE con Tavolette di Cioccolato Fondente 70%, senza Zuccheri aggiunti. Gusti: Caramello, Vaniglia, Mirtillo, Fragola, Arancia Melissa, Lampone e sopratutto…Peperoncino!
Perché il cioccolato è considerato afrodisiaco? Ecco tre motivi scientificamente provati.

Cosa intendiamo per afrodisiaco?
Se parliamo di San Valentino, scegliere un dessert che possa ampliare la capacità dei sensi e rendere la vostra serata indimenticabile col partner è sicuramente cosa buona e giusta. Per questo abbiamo indagato sulle proprietà degli ingredienti dei dolci e, come forse è noto, abbiamo riscontrato nel cioccolato qualità uniche e importanti proprio per abbandonarsi alla serata, lasciarsi alle spalle completamente le tensioni e i pensieri legati alla quotidianità e godersi al meglio gli attimi che vi siete dedicati. Ecco qua tre proprietà del cioccolato che lo fanno considerare un cibo afrodisiaco.

1. E’ un valido antistress
Il cioccolato fondente è molto ricco di magnesio. E’ noto che sia un minerale importantissimo per la nostra dieta. Ha la capacità di distendere e calmare il sistema nervoso, sia che si tratti di nervi e problemi fisici (come i crampi) o del sistema neurale e dello stato psicofisico.
Cattivo umore e irritabilità hanno quindi i giorni contati se si assume una dose sufficiente giornaliera di magnesio.
Il magnesio è efficace anche nella regolazione del ritmo cardiaco, ha azione vasodilatatoria. Ebbene, rilassiamo il nostro sistema nervoso con un bel dolce a fine pasto a base di cioccolato fondente!

2. E’ antidepressivo
Non tutti sanno che il cioccolato favorisce la produzione di anandamide. L’anandamide è un composto biologicamente attivo di molecole chiamate mediatrici lipidiche. Esse svolgono in maniera più blanda la stessa azione euforica tipica dei cannabinoidi. E’ proprio da questa efficacia sull’umore e sullo stato vitale che il composto molecolare prende il nome: anandamide deriva dal sanscrito “ananda“, ovvero “beatitudine interiore“.

3. Ha un’ azione eccitante
Forse questa è la proprietà più conosciuta, tutti sanno che il cioccolato contiene sostanze eccitanti come la feniletilamina e la teobromina. Quest’ultima è proprio tipica del cacao: ha azione vasodilatatoria, e fa bene a tutto l’apparato cardiocircolatorio.
La concentrazione nel cioccolato fondente è particolarmente alta: su Valore Nutrizionale Alimenti si indica che in 100 grammi di cacao amaro sono contenuti 2.057 milligrammi di teobromina.
La teobromina quindi  renderà più frizzanti e indimenticabili i momenti passati a San Valentino!

(DA: http://tiramisustory.com)

PRODOTTI CORRELATI

CONDIVIDI